Salernitana - Spezia 1-0, mister Nicola: dobbiamo migliorare sull’essere aggressivi anche quando non siamo molto alti

Salernitana – Spezia 1-0, mister Nicola: dobbiamo migliorare sull’essere aggressivi anche quando non siamo molto alti

Salernitana – Spezia 1-0, mister Nicola nel post gara: “Per settanta minuti abbiamo fatto una grande partita. Per larghi tratti la squadra si è divertita e questo è  molto importante. Dobbiamo migliorare sull’essere aggressivi anche quando non siamo molto alti ed essere più cinici quando c’è da chiudere la partita. Sono molto contento di come sono entrati coloro che erano partiti dalla panchina e questo testimonia il grande spirito della squadra”. Queste le parole del tecnico Davide Nicola nel post-partita di Salernitana – Spezia.

Il mister ha quindi concluso: “Non vogliamo accontentarci, ma riconosciamo che quella di oggi era una partita molto difficile, giocata in maniera diametralmente opposta rispetto al precedente match casalingo contro il Verona. Bisogna guardare il percorso che sta facendo la squadra e devo dire che stiamo migliorando progressivamente. Sappiamo che c’è ancora molto da fare, ma questo è l’approccio giusto per crescere partita dopo partita”.

 

Salernitana – Spezia 1 – 0

Reti: 3’ st Mazzocchi.

Salernitana: Sepe, Daniliuc, Bonazzoli (38’ st Botheim), Vilhena (19’ st Piatek), Radovanovic, Fazio, Coulibaly L., Gyomber (46’ st Bronn), Dia (19’ st Bradaric), Mazzocchi, Candreva (38’ st Bohinen). All. Davide Nicola

A disposizione: Fiorillo, Micai, Sambia, Kastanos, Capezzi, Lovato, Pirola.

Spezia: Dragowski, Holm, Ampadu (29’ st Strelec), Bourabia, Ekdal (29’ st Maldini), Gyasi (19’ st Verde), Kiwior, Nzola, Amian (19’ st Reca), Agudelo, Nikolaou. All. Luca Gotti

A disposizione: Zoet, Zovko, Sala, Hristov, Beck, Ferrer, Ellertsson, Caldara, Sher, Nguiamba, Sanca.

Arbitri: Daniele Chiffi di Padova.

Assistenti: Alessandro Giallatini (sez. Roma 2) – Ciro Carbone (sez. Napoli).

IV Uomo: Luca Massimi (sez. Termoli).

Var: Paolo Mazzoleni (sez. Bergamo).

Assistente Var: Giacomo Paganessi (sez. Bergamo).

Ammoniti: Vilhena, Daniliuc (SAL), Amian, Kiwior, Agudelo, Holm (SPE).

Angoli: 4 – 7

Recupero: 1’ pt, 10’ st.

All’”Arechi” la Salernitana supera lo Spezia di misura. Al 23’ ci provano gli ospiti con una conclusione di Agudelo respinta da Sepe. Al 26’ buona occasione per i granata con un tiro di Mazzocchi dal limite che termina largo. Al 35’ contropiede della Salernitana con Dia che arriva al tiro deviato in angolo da un difensore ligure. Al 36’ grande occasione per i granata: dagli sviluppi di calcio d’angolo tocco ravvicinato di Gyomber che termina alto. Al 43’ ci prova anche Candreva con una conclusione che sfiora il palo. Il primo tempo si chiude senza reti. Al 3’ della ripresa Salernitana in vantaggio con una conclusione a giro spettacolare di Mazzocchi. Al 15’ ospiti pericolosi con Nzola che sfiora il palo dal limite. Al 26’ grande occasione per i granata con una conclusione dalla distanza di Gyomber che sbatte sulla traversa. Al 43’ occasione Spezia con Nzola che calcia alto da ottima posizione. Al 47’ grandissima occasione per la Salernitana con Piatek che calcia a botta sicura, si supera Dragowski che nega il gol. Dagli sviluppi del calcio d’angolo gran colpo di testa di Daniliuc, ancora Dragowski salva miracolosamente. Finisce 1-0 per i granata.


Crate per stampa digitale - Arechi Carta Salerno

Le migliori offerte per soggiornare a Salerno

Booking.com
Salernocitta è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Daniele Gaudieri.
Registrazione del Tribunale di Salerno n° 9041/2018 del 23 novembre 2018.
Editing by Consulenze e Servizi Globali di Daniele Gaudieri - P.iva 05087970652

Cookie & Privacy policy

© 2018-2023 salernocitta.com

powered by AlchimiaDigitale