Sicurezza sul lavoro, l'appello di Gigi Vicinanza (Cisal Metalmeccanici) al prefetto di Salerno: "Un tavolo con i sindacati per un 2023 senza morti e infortuni"

Sicurezza sul lavoro, l’appello di Gigi Vicinanza (Cisal Metalmeccanici) al prefetto di Salerno: “Un tavolo con i sindacati per un 2023 senza morti e infortuni”

“Il 2022 è stato l’ennesimo anno nero sul tema delle morti e degli infortuni sul lavoro in provincia di Salerno. Gli episodi registrati sul territorio provinciale, infatti, testimoniano che l’emergenza sicurezza sul lavoro continua ad esserci e che, dunque, sono urgenti azioni per invertire questa rotta. Vanno potenziati i controlli e in materia vanno pretesi investimenti dalle aziende”. Così Gigi Vicinanza, componente della segreteria nazionale della Cisal Metalmeccanici e segretario provinciale del sindacato di categoria della Cisal, interviene sul tema della sicurezza in provincia.

“Da tempo sostengo che questi episodi si registrano perché salute e sicurezza sul lavoro sono viste come un costo da ridurre, a scapito delle vite di chi lavora”, ha detto Vicinanza. “Mi auguro che, come buon auspicio per il 2023 in provincia, il prefetto di Salerno possa riunire i vertici delle principali organizzazioni sindacali e datoriali per fare squadra, una volta e per tutte, su un problema che riguarda l’intera comunità e non deve essere il solito mantra da sbandierare quando si registrano le tragedie”

 


Le migliori offerte per soggiornare a Salerno

Booking.com
Salernocitta è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Daniele Gaudieri.
Registrazione del Tribunale di Salerno n° 9041/2018 del 23 novembre 2018.
Editing by Consulenze e Servizi Globali di Daniele Gaudieri - P.iva 05087970652

Cookie & Privacy policy

© 2018-2023 salernocitta.com

powered by AlchimiaDigitale