l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

31 gennaio 2023 - 18:59:49
RICHIEDI IL TUO SPAZIO

Regione Campania, Anci Campania e Associazione Meridiani chiamano a raccolta Scuole e Università della Campania


Ventitré tappe e oltre cinquemila studenti formati del territorio campano, questi sono i numeri attuali del roadshow#siisaggioguidasicuro promosso dalla Regione Campania e attuato dall’Anci Campania in collaborazione con l’Associazione Meridiani.

Mercoledì 18 gennaio alle ore 10,30 sarà il “Salone dei Marmi” del Comune di Salerno, ad ospitare la ventiquattresima tappa del roadshow #siisaggioguidasicuro a cui prenderanno parte circa 250 studenti degli Istituti superiori e inferiori di Salerno. A ricevere gli scolari salernitani saranno Vincenzo Napoli, Sindaco di Napoli, Roberto Amantea, Viceprefetto di Salerno, Franco Picarone, Presidente della Commissione Bilancio della Regione Campania, Rocco Di Filippo in rappresentanza dell’Anci Campania e gli assessori comunali Gaetana Falcone, all’Istruzione e Claudio Tringali alla Sicurezza. La lezione formativa, che sarà moderata dal giornalista salernitano Peppe Iannicelli, è affidata a Maria Rella Riccardi, Università Federico II e Referente Progetto Scuole “Sii Saggio, Guida Sicuro”, Teresa Esposito, Medico Chirurgo Specialista Scienze dell’Alimentazione e Genetica Molecolare – Dirigente Medico ASL Napoli 3 SUD, Vera Galli Lami, Comandante Sezione Polizia Stradale di Salerno e Alfonso Montella, Professore di Sicurezza Stradale Università di Napoli Federico II e Presidente Cts “Sii Saggio, Guida Sicuro”. Testimonial della giornata Dj Aniceto, Membro della Consulta Nazionale degli Operatori ed Esperti pe le politiche antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri nonché volto storico della trasmissione CHIAMBRETTI NIGHT.

Il progetto #siisaggioguidasicuro, punta a sviluppare incontri di educazione e sensibilizzazione alla sicurezza stradale presso gli Istituti scolastici di primo e secondo grado, e da quest’anno anche presso le Università, in linea con le strategie di azione del Piano Nazionale per la Sicurezza Stradale 2030 e dell’EU Road SafetyPolicy Framework 2021-2030 – Next steps towards “Vision Zero”. Il progetto si avvale, anche quest’anno, del patrocinio e della collaborazione dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, dell’Ordine degli Ingegneri di Napoli, di tutte le Forze dell’Ordine, Enti ed Istituzioni, Rai Campania, Radio Rai e Rai Isoradio.  

L’obiettivo, è quello di educare i giovani a comportamenti responsabili e corretti per una guida sicura, coinvolgendo le amministrazioni comunali secondo una priorità basata sull’incidentalità registrata sulle tratte stradali di competenza. Gli incontri rendono gli studenti parte attiva del progetto stimolando la loro creatività attraverso il concorso d’idee “Inventa una soluzione per la sicurezza stradale!”. I ragazzi possono presentare foto, video, disegni, canzoni, testi con commenti e altre idee originali per partecipare al progetto.

Alla prima fase relativa agli incontri e alla formazione segue, secondo il metodo che accompagna sin dalla prima edizione del progetto, una manifestazione conclusiva e di premiazione degli elaborati. L’appuntamento di quest’anno è programmato a Napoli il 20 aprile 2023 presso la Mostra d’Oltremare, con la realizzazione di un “Villaggio sulla Sicurezza Stradale” da parte degli enti istituzionali che collaborano al progetto e del CONI – Comitato Regionale Campania, oltre ad un galà sulla sicurezza stradale con tutti i testimonial, personaggi del mondo televisivo e dello spettacolo che affiancano da anni il progetto.Sono previste ulteriori 20 tappe e si stima la formazione di oltre 12’000 giovani.


17/01/2023 - Categoria: Comunicati, Politica
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram



Booking.com