l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

26 gennaio 2023 - 22:28:37
RICHIEDI IL TUO SPAZIO

Salernitana, Iervolino: una imbarcata del genere non deve verificarsi mai più, dal Ral Madrid in poi di poter fare 8 gol alla Salernitana


Conferenza stampa di Danilo Iervolino: “Salernitana, conferenza stampa del Presidente Danilo Iervolino: “Buon pomeriggio a tutti, avevo promesso inizialmente di fare sempre chiarezza per dare un messaggio trasparente alla città ed ai tifosi. Cosa è successo in questi mesi, prima della gara con l’Atalanta. Non è vero che ci sia un problema interno di managment. Quseta è una squadra che deve far bene e deve fare bel calcio. Sono passati oltre 20 anni da una imbarcata di 8 gol. E’ stata quasi una passeggita, mancata percezione del pericolo e di cosa stava capitando. Mi sono sentito in dovere di cambiare, cambare il progetto tecnico. Cambiare il mister che io stimo tantissimo. Si sono offerti a noi cica un centinaio di allenatori da ogni parte del mondo. Avevamo iniziato dei colloqui, io ed il direttore sportivo. Volevamo una scelta più aderente e miglior per la società. Ieri è successo una cosa unica nel calcio, ci siamo sentiti io e il mister che voleva parlarmi mandando un messagio al direttore, che mi voleva parlare. Io ho sentito mister Nicola e mi ha detto delle cose importanti e forse se non perdi una persona non sai quanto ti mancherà. Una persona ti manca solo quando la perdi. Quelle parole mi hanno colpito e ho pensato molto e per il bene della socità e dei calciatori, è giusto che il mister abbia una nuova chance. La squadra è stata sentita, deve essere allenata e non scegliere l’allenatore. Il calcio deve evolversi anche prendendo scelte che possono parere impopolari. Il mister deve trovare l’equilibro con la squadra. I social fanno male prché sono degli alimentatori dei disturbatori. Si sono proposti tanti nomi di allenatori anche importantissimi. Quando volete le verità le chiedete alla società, negli ultimi giorni avete scritto tutte cose che invece non erano nell’area. Con chi stavamo cercando di firmare non era nei nomi che voi giornalisti avete scritto. Mi dispiace per i tifosi che sono disiorentati e confusi. I giocatori sono i primi responsabili e da loro ci si aspetta dalla prossima partita molto di più. Una imbarcata del genere non deve verificarsi mai più, dal Ral Madrid in poi di poter fare 8 gol alla Salernitana. Gli allenatori sono bravi, forti ma differenti. Nicola ad oggi è sempre quello che può dare di più alla Salernitana. Salernitana – Napoli è la partita del cuore. Una Salernitana che ha delle motivazioni di volersi riscattarsi immediatamente. E’ compito del direttore sportivo che ha già pensato a qualcosa del calciomercato. Questa è una squada forte.”

18/01/2023 - Categoria: Comunicati, Salernitana
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram



Booking.com