La GLS Salerno Guiscards piazza il colpo di mercato: ingaggiata Maria Tenza

La GLS Salerno Guiscards piazza il colpo di mercato: ingaggiata Maria Tenza

Non ha certo bisogno di presentazioni, basta davvero solo il nome. Maria Tenza è una nuova giocatrice della GLS Salerno Guiscards. Un vero e proprio colpo di mercato del sodalizio del presidente Pino D’Andrea che ha trovato l’accordo con la palleggiatrice, classe 1985, che rappresenta un vero e proprio lusso per la Serie C. In carriera, la giocatrice originaria di Eboli ha vinto tanto, campionati di B1, B2 e naturalmente Serie C, l’ultimo dei quali con la maglia dell’Accademia Benevento. Classe da vendere, personalità ed esperienza fanno di Maria Tenza un rinforzo di lusso per la squadra di coach Paolo Cacace. Subito in campo contro il Molinari, sabato scorso, Tenza, maglia numero 12, ha subito conferito alla squadra maggior sicurezza, mettendo a segno anche un paio dei suoi tipici punti che hanno davvero fatto infiammare la palestra Senatore. Il campo, la pallavolo, d’altronde, fanno parte della sua vita e dopo qualche mese di stop, non ha saputo dire di no al richiamo del volley: «Per smettere c’è sempre tempo – ha dichiarato la palleggiatrice Maria Tenza – ma non ho resistito soprattutto al richiamo di amici e persone che conosco da tempo e che mi hanno chiesto una mano. La pallavolo fa parte di me e quando chiama non posso che rispondere». All’esordio è arrivato contro il Molinari un ko al tie break. La classifica si è mossa per la GLS Salerno Guiscards con un punto che può anche essere di ripartenza in vista del girone di ritorno appena iniziato: «Accontentarmi non è una mia prerogativa. Sono dispiaciuta perché avrei voluto dare un contributo più consistente e portare tre punti a casa. Sarebbe stato bello per la squadra anche come mio regalo alla società. In ogni caso c’è tempo per recuperare. Sicuramente c’è tanto su cui lavorare, mancano tante cose, ma dopo soli due allenamenti non è facile entrare in sintonia con un gruppo molto giovane che ha bisogno di allenarsi tanto per migliorare e per quanto posso fare darò sicuramente una mano. Spero che loro approfittino di me, per quello che posso dare, per la mia esperienza come io ho avuto tante compagne che mi hanno insegnato ed ispirato». Dopo aver vinto tanti campionati, Maria Tenza per la prima volta in carriera si trova a lottare per un altro obiettivo, ovvero quello di centrare la salvezza il prima possibile per poi chiudere la stagione in tranquillità, gettando basi importanti per la prossima stagione: «Rispetto alle mie altre esperienze, la classifica diversa è un’altra bella sfida. Non mi era mai capitato in carriera, ma credo che se le ragazze prendono un po’ di fiducia, la salvezza è garantita, al di là della mia presenza sul terreno di gioco. Personalmente il mio obiettivo è continuare a divertirmi. La pallavolo mi tiene viva. Anche in questi mesi in cui non ho giocato, ho visto video, partite, senza staccare mai. Il mio addio ufficiale alla pallavolo non ci sarà mai. Poi è naturale che ci possano essere obiettivi di vita differenti da raggiungere ma fino a quel momento staccarmi dalla pallavolo è impossibile».


Le migliori offerte per soggiornare a Salerno

Booking.com
Salernocitta è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Daniele Gaudieri.
Registrazione del Tribunale di Salerno n° 9041/2018 del 23 novembre 2018.
Editing by Consulenze e Servizi Globali di Daniele Gaudieri - P.iva 05087970652

Cookie & Privacy policy

© 2018-2023 salernocitta.com

powered by AlchimiaDigitale