Giffoni Innovation Hub è il settimo incubatore certificato della Campania

Giffoni Innovation Hub è il settimo incubatore certificato della Campania

Giffoni Innovation Hub (https://www.giffonihub.com/) entra di diritto tra le più importanti realtà innovative del Mezzogiorno diventando il settimo Incubatore campano certificato dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy, nonché il primo tra gli Incubatori certificati nelle industrie creative ad occuparsi di percorsi di accelerazione per le startup che guardano al mondo Teens&Kids.
Costruire il futuro, credere nel talento. Giffoni Innovation Hub, nato per offrire ai giovani nuove opportunità, per favorire la trasformazione culturale e digitale in Italia e all’estero, è diventato un punto di riferimento per le nuove generazioni che sono pronte a raccogliere la sfida del cambiamento e a puntare sulle proprie intuizioni.
Grazie alla forza di Giffoni, alla costante collaborazione con le Istituzioni, in primis la Regione Campania, al rapporto privilegiato con grandi aziende ed esperti dell’innovazione, GIH oggi è ufficialmente il settimo Incubatore della Campania. Una realtà in grado di supportare le startup che operano nel settore delle industrie creative nel percorso di crescita e nel rafforzamento della propria identità attraverso programmi di accelerazione mirati.
“Questa certificazione del Ministero ci rende orgogliosi – dice Luca Tesauro, amministratore delegato di GIH -. Un traguardo ottenuto grazie anche all’ingresso, lo scorso anno, di Cdp Venture Capital Sgr, Opes Lcef Trust e Sefea Impact Sgr nel capitale sociale dell’azienda, con un investimento complessivo pari a 2 milioni di euro, che ha favorito il consolidamento delle nostre quattro business unit tra cui l’Acceleratore per programmi di Open Innovation. Nei fatti, essere un Incubatore certificato è un riconoscimento importante per il lavoro svolto negli anni e per il ruolo che una realtà come GIH gioca all’interno del sistema innovativo regionale, meridionale e nazionale. Condividiamo la soddisfazione con il direttore Gubitosi che da visionario, più di cinquant’anni fa, ha dato il via a tutto questo”.
Entusiasta anche il direttore generale di Giffoni, Jacopo Gubitosi: “Il riconoscimento di incubatore certificato rappresenta un grande risultato per tutti noi ed è molto gratificante per il lavoro svolto in questi ultimi anni. Giffoni Innovation Hub entra in un network nazionale di prestigio, con la possibilità di dare vita a progetti e programmi per la formazione dei giovani, offrendo opportunità occupazionali legate alla creatività e all’innovazione. Ancora una volta Giffoni pone tra le sue priorità lo sviluppo della Campania e lo fa all’interno di un percorso coerente con quell’idea dalla quale in questi 53 anni non ci siamo mai discostati ma che abbiamo visto crescere, trasformarsi, evolversi. Il riconoscimento di incubatore certificato rappresenta il punto di arrivo di un percorso e l’inizio di una nuova storia che metta la creatività al servizio delle nuove generazioni”.
Gioisce anche la Regione Campania, rappresentata da Valeria Fascione, Assessore alla Ricerca, Innovazione e Startup: “Siamo particolarmente soddisfatti del riconoscimento ottenuto da Giffoni Innovation Hub quale nuovo incubatore certificato della Campania – evidenzia – Il dinamismo del nostro ecosistema dell’innovazione viene quindi confermato dalla costante crescita delle startup innovative, e anche dalla diffusione capillare degli incubatori certificati che coprono tutto il territorio e che posizionano la Campania al secondo posto nazionale accanto al Lazio. Il “modello Giffoni” si rafforza come pioneristico nell’ambito delle industrie creative e si completa così di un ulteriore strumento di supporto alla crescita delle startup, grazie anche alla forte dimensione internazionale”.
Giffoni anticiperà a breve il progetto 2023 che, oltre a diverse iniziative già in programma sia in Italia che all’estero e allo storico Giffoni Film Festival giunto alla 53esima edizione, previsto dal 20 al 29 luglio, focalizzerà l’attenzione su nuovi grandi eventi.

 


Le migliori offerte per soggiornare a Salerno

Booking.com
Salernocitta è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Daniele Gaudieri.
Registrazione del Tribunale di Salerno n° 9041/2018 del 23 novembre 2018.
Editing by Consulenze e Servizi Globali di Daniele Gaudieri - P.iva 05087970652

Cookie & Privacy policy

© 2018-2023 salernocitta.com

powered by AlchimiaDigitale