Berlino, i prodotti della Piana del Sele al Fruit Logistica con Alma Seges

Berlino, i prodotti della Piana del Sele al Fruit Logistica con Alma Seges

Anche quest’anno siamo tra le aziende espositrici del Fruit Logistica, la fiera principale per il business globale di prodotti freschi da ortofrutta, prevista dall’8 al 10 Febbraio a Berlino. Un’opportunità internazionale per presentare al grande pubblico le ultime novità della linea Alma Seges Food dedicata ai prodotti della Campania e in particolare della Piana del Sele. L’appuntamento, in cui Alma Seges è presente per il ventesimo anno consecutivo, sarà anche l’occasione per esplorare le novità sul know-know tecnico, sulla sostenibilità e il commercio di prodotti freschi. Per tale ragione, l’OP ebolitana ha organizzato, insieme ad Unaproa, un momento di confronto con prestigiosi e competenti esponenti nazionali del mondo agricolo, che ospiterà presso il proprio stand nella mattinata di mercoledì 8 febbraio.

 

Il dibattito “Dai distretti del cibo ai contratti di filiera” si aprirà alle ore 12,00 con i saluti del Segretario Generale di Coldiretti Vincenzo Gesmundo e del Presidente della Op Alma Seges Aristide Valente. Seguiranno gli interventi della Presidente Unaproa e Coordinatrice della Consulta Ortofrutticola di Coldiretti Sonia Ricci; del Vicepresidente Unaproa Antonio Salvatore; del Presidente del Consorzio Rucola della Piana del Sele Igp Vito Busillo; del Responsabile Acquisti Ortofrutta Conad Nazionale Gianmarco Guernelli. Chiuderà l’incontro il Presidente Nazionale Coldiretti Ettore Prandini.

E’ prevista tra gli altri la visita del neo Ministro dell’Agricoltura Francesco Lollobrigida.

 

“Sono proprio queste occasioni, con le prestigiose presenze chiamate a confrontarsi, a contribuire a sviluppare processi decisionali inclusivi, al fine di compiere scelte che rispondano ai veri bisogni del comparto. – ha dichiarato Aristide Valente, presidente Alma Seges – Un momento di ascolto e scambio nel segno del forte interesse per le politiche del settore, che mira a raggiungere la convergenza su risultati condivisi attraverso processi di facilitazione del dialogo. Da tempo Alma Seges sostiene la promozione di pratiche agricole sostenibili anche dal punto di vista sociale, avendo a cuore le difficoltà dei piccoli produttori per affrontare insieme le sfide del mercato. Negli ultimi anni l’agroalimentare ha infatti stimolato una nuova visione del benessere alimentare che abbiamo da tempo fatto nostra attraverso le nostre produzioni. Questa riscoperta formula della sostenibilità, che va dalla solidarietà sociale alla lotta allo spreco di cibo è anche una ritrovata attenzione per la qualità e della valorizzazione delle identità territoriali.”

 

Partnership

Negli ultimi anni la collaborazione con lo Chef stellato Gennaro Esposito per la linea Alma Seges Food ha inaugurato una luminosa stagione  per l’azienda, già da anni partner del Dipartimento di Agraria dell’Università Federico II di Napoli con un progetto di ricerca sulle colture a residuo zero. Un impegno che ha distinto il gruppo per sostenibilità e tutela delle varietà locali alla base della cucina antica e sana del territorio. Nella stesa direzione va ricordata anche la storica collaborazione con Legambiente e col Museo Vivente della Dieta mediterranea di Pioppi.

Nel 2020, inoltre, la cooperativa ha inaugurato La Dispensa del Re, un punto vendita e degustazione realizzato nel Palazzo Reale di Portici che ospita i prodotti tipici locali dando spazio alle eccellenze campane. Una strategia che coniuga promozione enogastronomica e turismo, sostenendo anche il lavoro dei piccoli produttori che trovano qui una vetrina esclusiva per le proprie specialità. Un progetto che oggi può vantare anche lo shop online http://www.almasegesfood.com

 

Storia

La società cooperativa Alma Seges nasce nel 2001 ed è ad oggi una delle realtà più imponenti del Mezzogiorno d’Italia grazie ad un ampio coinvolgimento di produttori provenienti dalla provincia di Salerno, dal napoletano, dall’alto casertano e dalla Puglia, in particolare nel barese e nel tarantino. Le sue produzioni più importanti sono lattughe, indivie, lattughine da taglio (I gamma), sedano, prezzemolo, asparagi, carciofi, spinaci, fragole, meloni ed angurie, pesche e nettarine, agrumi. Ogni anno Alma Seges investe circa 1000 ettari in frutta e ortaggi, di cui 700 ettari in coltura protetta. La produzione è selezionata e condizionata in 10 strutture di lavorazione, con un cuore commerciale e produttivo nella Piana del Sele.


Le migliori offerte per soggiornare a Salerno

Booking.com
Salernocitta è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Daniele Gaudieri.
Registrazione del Tribunale di Salerno n° 9041/2018 del 23 novembre 2018.
Editing by Consulenze e Servizi Globali di Daniele Gaudieri - P.iva 05087970652

Cookie & Privacy policy

© 2018-2023 salernocitta.com

powered by AlchimiaDigitale