MSC Crociere e Salerno, il 5 maggio alla Stazione Marittima Zaha Hadid attracca la MSC Opera

MSC Crociere e Salerno, il 5 maggio alla Stazione Marittima Zaha Hadid attracca la MSC Opera

MSC Crociere e Salerno, il 5 maggio alla Stazione Marittima Zaha Hadid attracca la MSC Opera.

La cerimonia del “Maiden Call” a bordo di MSC Opera suggellerà il ritorno nel porto di Salerno della compagnia leader mondiale della navigazione

Fa viaggiare e sognare milioni di crocieristi. Sempre più innovative ed ecologiche, le grandi navi della sua flotta solcano i mari del Mediterraneo, dell’Atlantico, del Pacifico. Scalano i principali porti internazionali, spalancano ai turisti le bellezze del pianeta.
È il terzo brand crocieristico mondiale, è la compagnia di navigazione leader del mercato in Europa, nel Sud America, nel Golfo Persico, in Sud Africa. Il suo orizzonte si sta sempre più allungando e la sua flotta espandendosi, l’orizzonte adesso tocca e bagna i Caraibi e il Nord America spingendosi fino all’Estremo Oriente.
È la MSC Crociere, storia di un successo dal brand italiano il cui sterminato orizzonte torna a incrociarsi con quel piccolo nido di paradiso che bacia Salerno e il suo Golfo. Perché dopo otto anni la leader internazionale dello shipping e della logistica marittima torna nel porto di Salerno, decisa e convinta nel riavviare un percorso che fino al 2015 aveva visto il terminal salernitano tra gli scali delle sue rotte nel Mediterraneo.
È un ritorno che può dare un contributo alla valorizzazione e allo sviluppo dell’intero territorio salernitano, reso possibile anche grazie ai lavori realizzati dall’Autorità di Sistema che hanno reso moderna e attrezzata l’infrastruttura portuale-crocieristica. Il Molo Manfredi è adesso una realtà, la “Stazione Marittima Zaha Hadid” ora può accogliere anche le grandi regine dei mari, navi dai grandi numeri che sbarcano e imbarcano migliaia di turisti e Salerno si candida così per essere un porto accogliente e strategico nell’itinerario crocieristico del Mediterraneo: per questo il porto di Salerno rientra tra gli scali nazionali scelti quest’anno da MSC Crociere.
Il 5 maggio 2023 segna quindi un momento significativo, una data da celebrare in un calendario denso di appuntamenti: la MSC torna a Salerno e lo farà con la MSC Opera che attraccherà al Molo Manfredi della Stazione Marittima (il 13 maggio sarà

 

la volta di MSC Orchestra, l’11 novembre della MSC Musica). Un evento per il quale è prevista la cerimonia della “Maiden Call” che si svolgerà a bordo della nave, lì dove vi sarà il tradizionale scambio del Crest con le massime autorità e istituzioni, regionali e cittadine.
«La stagione estiva 2023 di MSC Crociere sta già registrando un boom di prenotazioni con il Mar Mediterraneo che si conferma grande protagonista. Su 22 navi dispiegate dalla compagnia nel mondo, 13 saranno nel Mare Nostrum, con 14 diversi porti di imbarco e oltre 4 milioni di ospiti movimentati. Siamo lieti di tornare nel porto di Salerno con tre scali, rispettivamente di MSC Opera, MSC Orchestra e MSC Musica. Un’ulteriore conferma della centralità della Campania nelle destinazioni di MSC Crociere e un grande valore aggiunto per i nostri ospiti che durante la tappa a Salerno, potranno visitare le numerose meraviglie della città e di tutto il territorio circostante», dichiara Leonardo Massa, managing director di MSC Crociere.
«Il ritorno di MSC Crociere a Salerno rende merito al costante lavoro di promozione del nostro porto completando un’offerta turistica di prim’ordine per la nostra città. Msc ha la sua casa nel Mediterraneo e noi a Salerno siamo perfettamente nel suo centro; un puzzle perfetto che si ricompone oggi, un rapporto ritrovato che siamo pronti a consolidare negli anni futuri con determinazione e tenacia, sempre pronti a seguire le evoluzioni di una compagnia che si accresce giorno dopo giorno», sottolinea Giuseppe Amoruso, presidente di “Salerno Cruises srl”, la società cui è affidata la promozione della destinazione e la cura dei rapporti con gli armatori, come “sole contractor” delle Compagnie di navi da crociera che scalano il Porto di Salerno.
«Siamo felici e anche orgogliosi di riabbracciare MSC Crociere perché è la migliore testimonianza del lavoro che è stato svolto in questi anni per rendere operativa e funzionale la Stazione Marittima e tutto lo scalo portuale. È una data che segna anche uno spartiacque: dobbiamo guardare avanti e lavorare per ampliare la nostra offerta. MSC Crociere ha migliaia di lavoratori che sono campani. È un ritorno a casa per tanti, per tutti noi. È un test che contiamo di superare a pieni voti», sottolinea Orazio De Nigris, amministratore delegato di “Salerno Stazione Marittima SpA”.


Crate per stampa digitale - Arechi Carta Salerno

Le migliori offerte per soggiornare a Salerno

Booking.com
Salernocitta è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Daniele Gaudieri.
Registrazione del Tribunale di Salerno n° 9041/2018 del 23 novembre 2018.
Editing by Consulenze e Servizi Globali di Daniele Gaudieri - P.iva 05087970652

Cookie & Privacy policy

© 2018-2023 salernocitta.com

powered by AlchimiaDigitale