Salernitana - Fiorentina 3-3, De Sanctis: siamo al decimo risultato utile consecutivo e questo deve renderci orgogliosi

Salernitana – Fiorentina 3-3, De Sanctis: siamo al decimo risultato utile consecutivo e questo deve renderci orgogliosi

“La partita è stata preparata molto bene. Il risultato ci soddisfa, anche se forse con una maggiore attenzione nei particolari avremmo potuto raccogliere di più. Siamo al decimo risultato utile consecutivo e questo deve renderci orgogliosi. Le prossime partite saranno ugualmente complicate, ma ce la metteremo tutte per raggiungere quanto prima la certezza aritmetica della permanenza in Serie A. Finora il mister è stato bravissimo a sfruttare al massimo le caratteristiche dei giocatori e anche la Società ha capito che qualcosa poteva essere fatta meglio”. Queste le parole del Direttore Sportivo Morgan De Sanctis nel post-partita di Salernitana – Fiorentina.

De Sanctis ha quindi concluso: “Nel percorso di crescita ci sta anche raccogliere risultati importanti come quello di domenica scorsa a Napoli. La Salernitana deve diventare un club virtuoso, valorizzando giovani e affiancando loro giocatori in grado di farli crescere. Le scelte le fa sempre il Presidente e personalmente cerco di mettere la mia esperienza al servizio della Società”.

Salernitana – Fiorentina 3 – 3

Reti: 10’ pt, 14’ st, 35’ st Dia (S), 37’ pt Gonzalez (F), 26’ st Ikonè (F), 39’ st Biraghi.

Salernitana: Ochoa, Bradaric, Bohinen (16’ st Vilhena), Botheim,  Coulibaly L., Gyomber (14’ pt Daniliuc), Maggiore (16’ st Kastanos), Dia, Mazzocchi (47’ st Sambia), Lovato, Pirola. All. Victor Manuel Sanchez Llado

A disposizione: Fiorillo, Sepe, Bronn, Bonazzoli, Troost-Ekong, Iervolino, Nicolussi C., Piatek.

Fiorentina: Terracciano, Dodo, Biraghi, Cabral (21’ st Jovic), Castrovilli (15’ st Bonaventura), Ikonè, Gonzalez, Martinez Quarta, Mandragora (21’ st Duncan), Barak (37’ st Sottil), Igor (21’ st Ranieri). All. Vincenzo Italiano

A disposizione: Cerofolini, Vannucchi, Milenkovic, Saponara, Terzic, Venuti, Bianco, Kayode, Brekalo, Kouame.

Arbitro: Ivano Pezzuto di Lecce.

Assistenti: Giuseppe Marco Macaddino (sez. Pesaro) – Francesco Fiore (sez. Barletta).

IV uomo: Matteo Gariglio (sez. Pinerolo).

Var: Aleandro Di Paolo (sez. Avezzano).

Assistente Var: Federico Dionisi (sez. L’Aquila).

Ammoniti: Daniliuc, Botheim, Bradaric (S), Mandragora, Castrovilli, Cabral, Martinez Quarta (F)

Angoli: 2 – 3

Recupero: 1’ pt, 3’ st.


Crate per stampa digitale - Arechi Carta Salerno

Le migliori offerte per soggiornare a Salerno

Booking.com
Salernocitta è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Daniele Gaudieri.
Registrazione del Tribunale di Salerno n° 9041/2018 del 23 novembre 2018.
Editing by Consulenze e Servizi Globali di Daniele Gaudieri - P.iva 05087970652

Cookie & Privacy policy

© 2018-2023 salernocitta.com

powered by AlchimiaDigitale