Il M° Jacopo Sipari docente del Martucci di Salerno, nuovo direttore artistico Opera di Tirana

Il M° Jacopo Sipari docente del Martucci di Salerno, nuovo direttore artistico Opera di Tirana

E’ l’ aquilano Jacopo Sipari di Pescasseroli il nuovo direttore del teatro dell’Opera di Tirana. Laureatosi con Marco Angius con il massimo dei voti e lode in direzione d’orchestra, composizione e direzione di coro presso il conservatorio di Trieste, diplomato anche in canto lirico presso il conservatorio dell’Aquila, a cui accoppia saperi classici, essendo avvocato della Sacra Rota, con un dottorato in diritto penale e uno in lingua latina medievale e comunica in quattro lingue. E’attualmente direttore artistico del Festival di Tagliacozzo, direttore principale del Teatro dell’opera di Varna e direttore musicale di Sacrum Festival e da settembre sarà anche direttore musicale dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese, nonché docente di formazione orchestrale presso il Conservatorio Statale di Musica “G.Martucci” di Salerno. Una nomina questa il cui documento porta la data del 21 giugno, festa della Musica, ufficializzata oggi, giornata che saluta all’Opera un concerto di Zubin Mehta alla testa dell’Orchestra Filarmonica di Belgrado per l’esecuzione della VII Sinfonia di Ludwig van Beethoven e della “Symphonie fantastique” di Hector Berlioz., nonché “vigilia” della prima dell’ Aida con la regia e le scene di Franco Zeffirelli con il Maestro Sipari sul podio titolo con cui principierà questo new deal da direttore artistico. “La mia spinta di avere accanto il Maestro Jacopo Sipari – ha dichiarato la sovrintendente e violinista Abigeila Voshtina– è nata sotto la buona stella della Musica che riesce a far incontrare e poi unire attraverso le note le persone. Credo, che oltre al suo talento naturale, lui ami profondamente il teatro tanto quanto me, e credo fortemente che assieme potremo donare al pubblico tanta bellezza, da questo palcoscenico, e soprattutto porre sotto riflettori internazionali, la nostra identità culturale”. “Sono estremamente felice di questa nomina. Sono profondamente legato a questo teatro e alla sovrintendente con la quale abbiamo in nuce, una stagione sopra le righe da ogni punto di vista. Questa la nomina, che avviene nel giorno della festa della musica sono sicuro che sarà foriera di bellissime cose”. Bacchetta pucciniana il M° Jacopo Sipari di Pescasseroli si appresta a celebrare in grande stile il centenario della scomparsa del genio lucchese. “Amo le partiture di Giacomo Puccini più di ogni altra cosa. Ho iniziato la mia carriera come direttore principale della Fondazione Festival Pucciniano e da quel momento il mio cuore ha iniziato a battere unicamente per quelle emozioni. Ovviamente il nuovo calendario sarà quasi interamente dedicato alle celebrazioni del maestro con nuove produzioni di Tosca, Madama Butterfly e Trittico a cui si aggiungerà la Bohème il cui allestimento già in teatro. Abbiamo intenzione di legare ogni opera ad un grande nome della lirica e del mondo pucciniano. Sicuramente il pensiero va alle voci di Donata d’Annunzio Lombardi, Anna Pirozzi e Ermonela Jaho, non posso rivelare tutto: “Il mio mistero è chiuso in me”.

 

 

Jacopo Sipari di Pescasseroli from L’Aquila is the new director of the Opera Theater in Tirana. Graduated with Marco Angius with full marks and honors in orchestral conducting, composition and choral conducting at the Conservatory of Trieste, also graduated in opera singing at the Conservatory of L’Aquila, to which he combines classical knowledge, being a lawyer of the Sacra Rota, with a doctorate in criminal law and one in medieval Latin and communicates in four languages. He is currently artistic director of the Tagliacozzo Festival, principal conductor of the Varna Opera Theater and musical director of the Sacrum Festival and from September he will also be musical director of the Abruzzese Symphony Institution. A nomination whose document bears the date of June 21, Music Day, made official today, the day that greets a concert by Zubin Mehta at the Opera at the head of the Belgrade Philharmonic Orchestra for the performance of Ludwig van Beethoven’s VII Symphony and Hector Berlioz’s “Symphonie fantastique”, as well as the “eve” of the premiere of Aida directed and set by Franco Zeffirelli with Maestro Sipari on the podium, the title with which he will begin this new deal as artistic director. “My drive to have Maestro Jacopo Sipari next to me – declared the superintendent and violinist Abigeila Voshtina – was born under the good star of Music which manages to bring people together and then unite through notes. I believe that in addition to his natural talent, he deeply loves the theater as much as I do, and I strongly believe that together we can give the audience so much beauty, from this stage, and above all place our cultural identity in the international spotlight”. “I am extremely happy with this appointment. I am deeply attached to this theater and to the superintendent with whom we have a season that is over the top from every point of view. This nomination, which takes place on the day of the music festival, I’m sure it will be a harbinger of beautiful things “. Puccini’s wand Maestro Jacopo Sipari from Pescasseroli is preparing to celebrate in grand style the centenary of the disappearance of the genius from Lucca. “I love Giacomo Puccini’s scores more than anything else. I started my career as principal conductor of the Pucciniano Festival Foundation and from that moment my heart started beating solely for those emotions. Obviously the new calendar will be almost entirely dedicated to celebrations of the maestro with new productions of Tosca, Madama Butterfly and Triptych to which will be added the Bohème whose staging is already in the theatre. We intend to tie each work to a big name in the opera and the Puccini world. Surely the thought goes to the voices of Donata d’Annunzio Lombardi, Anna Pirozzi and Ermonela Jaho, I cannot reveal everything: “My mystery is closed in me”.


Crate per stampa digitale - Arechi Carta Salerno

Le migliori offerte per soggiornare a Salerno

Booking.com
Salernocitta è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Daniele Gaudieri.
Registrazione del Tribunale di Salerno n° 9041/2018 del 23 novembre 2018.
Editing by Consulenze e Servizi Globali di Daniele Gaudieri - P.iva 05087970652

Cookie & Privacy policy

© 2018-2023 salernocitta.com

powered by AlchimiaDigitale