ANDY TIMMONS, tra i migliori 20 chitarristi al mondo, per il finale da urlo di GUITARSCIÓ

ANDY TIMMONS, tra i migliori 20 chitarristi al mondo, per il finale da urlo di GUITARSCIÓ

È considerato una leggenda della chitarra, un’icona per tutti gli appassionati dello strumento a sei corde. Un’occasione unica averlo sul grande palco di Battipaglia per la chiusura del GUITARSCIÓ – LIVE & EXPO 2023, il primo Festival del Sud Italia dedicato alla chitarra, domenica 9 luglio.

“Siamo orgogliosissimi di avere sul nostro palco Andy Timmons – raccontano Gianluca Lenza e Mario Bove, anima di Guitarsció – Appena ha accettato di suonare sul nostro palco, alcuni del nostro staff ci hanno messo un po’ di tempo per razionalizzare la notizia, essendo accaniti divoratori dei suoi video e fraseggi”.

Insieme a Timmons, ad animare l’area concerti anche il grandissimo Ciro Manna, che tra i primissimi ha creduto nell’idea di Guitarsciò, e Andrea Valeri, il giovanissimi chitarrista che avrà l’onere di aprire la serata.

GuitarSciò non è solo concerti serali, perché i cancelli della Villa Comunale di Battipaglia si apriranno già alle ore 10.30 per l’Expo di strumenti musicale e le attività che animeranno il secondo palco.

IL PROGRAMMA. Alle ore 11.30 è previsto l’Aperitivo musicale Cross Roads Divine con la presentazione dell’ultimo lavoro discografico e alle ore 17.45 di Gran Torino. Alla 18.15 spazio a Mama Zero Trio con la DEMO Celentano Pickups. Alle ore 18.45 sarà premiato da MusicOff Young Steve Di Fidio, mentre alle ore 19.15 Pierangelo Mugavero presenterà il suo nuovo album. Sarà attiva, inoltre, durante tutta la manifestazione l’area food, da cui è possibile assistere ai concerti seduti tra balle di fieno e alberi secolari che rendono suggestiva l’atmosfera, con ampi spazi di libertà per vivere un’esperienza di aggregazione, alla scoperta dell’universo chitarra.

GUITARSCIÓ – LIVE & EXPO è tre giorni di musica e di eventi organizzati dall’Associazione di Promozione Sociale MIUSIC. 9 concerti e 2 palchi: dal jazz rock al blues, con spinte funk e prog metal. Stili che si fondono, dal finger style all’acustica ai suoni electro, con ampio spazio al cantautorato e alle chitarre manouche e gipsy.

Masterclass musicali e clinic, presentazioni di strumenti e showcase di album ed Ep, spazi di confronto per artisti emergenti, aperitivi in musica, esposizioni di strumenti musicali ed area food.

GLI HEADLINER. Come tanti assi della sei corde, Andy Timmons ha incontrato la chitarra da piccolo, cominciando un percorso di passione, studio approfondito e talento, tanto talento.

Il successo per il grande pubblico arriva con i Danger Danger, band rock che si impone agli ascoltatori con l’omonimo del 1989 e numerose aperture a mostri sacri come Kiss, Extreme, Alice Cooper, Faster Pussycat. Successivamente ha collaborato ai dischi di Kip Winger, Olivia Newton-John, The Beach Boys, Alice Cooper, Simon Phillips.

Nel corso della sua carriera ha suonato con numerose star della chitarra fra cui Joe Satriani, Steve Vai, Eric Johnson, Steve Morse, Ted Nugent, Mike Stern, Martin Miller e Ace Frehley. È un chitarrista molto tecnico, capace di trovarsi perfettamente a suo agio in diversi stili, dal jazz al country, passando per il blues, dalla bossa nova al metal, il prog rock e il rock strumentale.

Timmons è inserito nella classifica dei migliori 20 chitarristi al mondo, da numerose riviste specializzate del rock in Giappone ed è stato eletto per quattro anni di seguito il Musicista dell’anno dal Dallas Observer Music Awards. Da anni inoltre è autore di clinic e masterclass in giro per il mondo per conto della Ibanez Guitar.

Come Timmons, Ciro Manna è abbracciato alla chitarra da quando aveva tredici anni, dedicandosi per anni allo studio dello strumento e di diversi stili.

Sì è formato all’Università della Musica di Roma e ha seguito numerosi seminari con eccellenze internazionali quali Mike Stern, Guthrie Govan, Frank Gambale ed Andy Timmons (che ritroverà sul palco proprio il 9 luglio).

È uno dei turnisti più quotati in Italia e non solo: nel corso della sua carriera ha accompagnato decine di artisti di primo livello fra cui Pino Daniele, Gino Paolo, Michael Bolton. Di recente ha suonato molto per la TV ad Amici, Italia’s Got Talent, Napoli Prima e Dopo, alcune edizioni del Capodanno su Rai1.

Pochi giorni fa l’abbiamo visto tornare a suonare con Gigi D’Alessio a Piazza Plebiscito e nelle altre date del tour italiano.

Anche Andrea Valeri ha iniziato il suo studio giovanissimo, quando a 10 anni, dopo i primi rudimenti, si appassiona al fingerstyle e all’acustica. A 18 ha già collezionato diverse esperienze e il premio come Italian Music Excellence.

Nella sua carriera ha contribuito a una quarantina di album di cui 7 lavori solisti, diversi tour in tutto il mondo (da poco è tornato dal Regno Unito).

Tantissime le collaborazioni fra cui Tazenda, Michael Fix, Adam Rafferty, François Sciortino, Tony Cox, Satnam Ramgotra, Tazenda, Van Larkins, Maneli Jamal, John Doan, Goran Kuzminac, Daniele Bazzani, Claudia Endrigo e tanti altri… Lo aspettiamo per fargli tante domande sui suoi viaggi di lavoro come musicista.


Crate per stampa digitale - Arechi Carta Salerno

Le migliori offerte per soggiornare a Salerno

Booking.com
Salernocitta è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Daniele Gaudieri.
Registrazione del Tribunale di Salerno n° 9041/2018 del 23 novembre 2018.
Editing by Consulenze e Servizi Globali di Daniele Gaudieri - P.iva 05087970652

Cookie & Privacy policy

© 2018-2023 salernocitta.com

powered by AlchimiaDigitale