Finaz e Peppoh star de “La Chitarra e le Stelle” Festival 

Finaz e Peppoh star de “La Chitarra e le Stelle” Festival 

“La Chitarra e le Stelle” Festival La magia si sprigiona al Dum Dum Republic. Poeti, cantautori, musicisti, sognatori, viaggiatori, tutti insieme in una grande performance collettiva per una notte molto speciale.

 

Le stelle, spazio dell’immaginazione, dimensione del sogno e della fantasia, diventano ispirazione per la “La Chitarra e le Stelle”, il Festival del Dum Dum Republic alla sua terza edizione, atteso con ansia per la notte di San Lorenzo.

Un’intera giornata, in una dilatazione spazio-temporale, tra musica e concerti, in programma domani mercoledì 9 agosto 2023, per la notte più speciale dell’anno, illuminata dal chiarore delle stelle, con gli occhi e i telescopi rivolti verso il cielo.

 

E poi una, dieci, cento chitarre pronte a suonare all’unisono, accompagnandosi ai grandi live, che si alterneranno dal tramonto alla notte.

 

Ancora una volta la Factory “en plein air” sul mare diventa spazio di contaminazione, incrocio, musica, nuove avanguardie, ricerca sonora, esplorazione e di scoperta di nuovi linguaggi. Un luogo in cui fare arte e dove poter esprimere il proprio talento e la propria creatività, liberi di essere se stessi.

 

Il Dum Dum Republic chiama a raccolta i suoi lovers, inguaribili romantici e astrofili.

Obiettivo è ridare alle persone la poesia di ammirare la bellezza della natura.

 

«Sognatori! Riprendiamoci la meraviglia. Troppe volte diamo per scontata la bellezza che ci circonda, presi da mille pensieri. Cosa c’è di più bello di una notte stellata in riva al mare? – scrive Biancaluna Bifulco, titolare ed ispiratrice della filosofia che anima il Dum Dum Republic – Con la sguardo incantato ce ne staremo sdraiati sulla spiaggia a contemplare le stelle, cercando di afferrarne una mentre si tuffa nel mare, sentirla dentro il nostro cuore che pulsa. Astronomi ci sveleranno i segreti dell’universo, cento chitarre ci accompagneranno nel viaggio verso le stelle.

Qual è la rotta? Mi chiederete. La risposta è sempre la stessa: “Seconda stella a destra … e poi dritto, fino al mattino…”. Riprendiamoci la meraviglia, ragazzi e tutte le stelle del cielo d’agosto».

 

Protagonisti dei concerti dell’arena sul mare il chitarrista, compositore e produttore discografico italiano Finaz, fondatore insieme ad Enrico “Erriquez” Greppi del gruppo folk rock toscano Bandabardò. Ad alternarsi con lui il rapper, soulman e cantautore di Napoli, PeppOh.

 

Di pomeriggio stage di chitarra aperto al pubblico, inserito nel più ampio percorso sviluppato da anni dal Dum Dum Republic, con lezioni in spiaggia durante tutta l’estate.  L’apertura dei live sarà affidata ai giovani musicisti Stre, Bif, Faderica e Indificio.

 

DUM DUM, UN’ESPERIENZA UNICA DI MUSICA E BENESSERE

Il mese di agosto sarà non solo musica e grandi concerti, ma anche weel being al Dum Dum Republic, con “Aperi-Sana”, gli Aperitivi del Benessere by “Holistic Namanj”.

Il Dum Dum Republic, pioniere anche per le lezioni di Yoga in spiaggia, prosegue nella sua visione dedicata al benessere del corpo, della mente e dello spirito con una serie di attività uniche e coinvolgenti, per trascorrere al mare una giornata unica e rigenerante.

 

A partire dal mese di agosto, è aperta l’area dedicata allo Shiatsu, ai trattamenti Reiki, al massaggio con tecniche di coppettazione, hawaiano e meditazione dinamica. E dalle 18.30 sarà possibile partecipare alla bio-danza in spiaggia.


Crate per stampa digitale - Arechi Carta Salerno

Le migliori offerte per soggiornare a Salerno

Booking.com
Salernocitta è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Daniele Gaudieri.
Registrazione del Tribunale di Salerno n° 9041/2018 del 23 novembre 2018.
Editing by Consulenze e Servizi Globali di Daniele Gaudieri - P.iva 05087970652

Cookie & Privacy policy

© 2018-2023 salernocitta.com

powered by AlchimiaDigitale