Sapri Giardino dell'Acqua Santa Croce tra spettacoli di luci, musica e sapori

Sapri Giardino dell’Acqua Santa Croce tra spettacoli di luci, musica e sapori

Sapri, pubblico delle grandi occasioni e tanta emozione al Giardino dell’Acqua Santa Croce tra spettacoli di luci, musica e sapori


Un pubblico delle grandi occasioni, a Sapri, per la serata inaugurale del programma dedicato al Pisacane 2023. Grandi emozioni ieri sera nella suggestiva cornice del Giardino dell’Acqua a Santa Croce, con l’evento dal titolo “Visioni di storia, viaggio nel tempo tra immagini, luci, musica e sapori” che ha regalato al pubblico un primo appuntamento indimenticabile.

 
Un emozionante spettacolo di luci, fuoco e suoni ha aperto la serata sul sagrato della chiesa di Santa Croce, con l’eccezionale esibizione del gruppo “I tamburi di Monte Cerviero”, del borgo di Mormanno, in abiti tradizionali. La loro performance ha incantato il pubblico, trasportandolo in un viaggio nel tempo attraverso i suoni, colori e ritmi medievali.
La spettacolo, articolato in più momenti, è proseguito con “Le Letture del Capitano”, un affascinante connubio tra parole e musica curato dalla Compagnia Li Febi Armonici, composta da Peppe Parisi, Ciro Scherma, Maria Russo, Matteo Mauriello, Rosaria Troncone, Sara Volpe e Vincenzo Vorrato. Il gruppo, nato musicalmente nel 1977, da quarant’anni porta avanti i canti e le tradizioni popolari della Puglia e della vicina Basilicata, proseguendo da sempre la sua ricerca musicale.
Durante l’evento, i presenti hanno avuto anche l’opportunità di deliziare il palato con il “Cuoppo delle Terre del Bussento”, un’esperienza gastronomica che ha arricchito la serata di sapori autentici e tradizionali. Non solo spettacolo e degustazioni, ma anche trekking urbano per scoprire le bellezze nascoste della città della Spigolatrice, e connettere così il territorio e la sua storia.
«Sapri si dimostra sempre all’altezza delle grandi occasioni. – commenta l’assessore al Turismo, Cultura e Spettacolo, Amalia Morabito – Questo evento non è stato soltanto l’anticipazione del programma per il Pisacane 2023, ma anche uno spettacolo che ha messo ulteriormente in luce luoghi meno conosciuti e frequentati della nostra Città, luoghi che raccontano la nostra storia e tutta la bellezza di Sapri. Ne siamo orgogliosi. Adesso si continuerà il 22 agosto con il bivacco di Pisacane presso Largo S. Croce a cura della pro loco Sapri. Si degusteranno i sapori dell’epoca calati nel contesto storico dello sbarco. Infine aspetteremo insieme l’atteso corteo e lo sbarco di Carlo Pisacane, il 23 agosto. Un appuntamento atteso che sarà occasione di incontro e di rafforzamento del senso di comunità».

L’edizione di quest’anno del Pisacane culminerà il 23 agosto, con il Corteo Storico che partirà alle 18:30 da via Crispi e via Kennedy al quale parteciperanno il Gruppo Storico Pisacane Città di Sapri, i Pistonieri Santa Maria del Rovo, la Banda Musicale Città di Sapri Antonio Talamini, il Corte storico Associazione Contrappasso, il Gruppo di danza Società di Danza Salerno e gli Sbandieratori Città Regia di Cava de Tirreni; e alle ore 22.00 l’attesa Rievocazione storica dello Sbarco di Carlo Pisacane, a cura della Compagnia Artisti Cilentani, con la regia di Alina Di Polito.
 

Le migliori offerte per soggiornare a Salerno

Booking.com
Salernocitta è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Daniele Gaudieri.
Registrazione del Tribunale di Salerno n° 9041/2018 del 23 novembre 2018.
Editing by Consulenze e Servizi Globali di Daniele Gaudieri - P.iva 05087970652

Cookie & Privacy policy

© 2018-2023 salernocitta.com

powered by AlchimiaDigitale