Rubino Legal Tech: “Attacco hacker regione Campania fronteggiato grazie ad investimenti sulla prevenzione”

Rubino Legal Tech: “Attacco hacker regione Campania fronteggiato grazie ad investimenti sulla prevenzione”

La Rubino Legal Tech: “Pubbliche amministrazioni sempre più a rischio, si prenda esempio dalle misure intraprese dalla Regione Campania, dove è stato evitato il peggio”

“Gli attacchi informatici alle pubbliche amministrazioni continuano a rappresentare una minaccia significativa, come dimostrato dall’attacco subito durante il fine settimana dalla Regione Campania. Tuttavia, l’efficace risposta a questo attacco dimostra quanto sia cruciale investire nella protezione dei sistemi informatici per garantire il corretto funzionamento delle organizzazioni. L’attacco alla Regione Campania è stato prontamente fronteggiato grazie agli sforzi congiunti delle autorità regionali e dell’Agenzia di Cybersicurezza Nazionale (ACN), rappresentata dal Direttore Generale Bruno Frattasi. Questo dimostra l’importanza di collaborare con esperti nel campo della cybersecurity per prevenire e affrontare minacce informatiche. Quando parliamo di cybersecurity, ci riferiamo alla protezione non solo dei dati, ma anche di tutti i dispositivi e dei sistemi informatici da attacchi dannosi esterni. Gli attacchi informatici possono causare il blocco completo delle attività per giorni o settimane e possono comportare la divulgazione non autorizzata di informazioni riservate delle organizzazioni, come le e-mail dei membri del board o piani di sviluppo strategico”. A dirlo è l’Avvocato Alessandro Rubino, amministratore della Rubino Legal Tech, un’azienda specializzata in sicurezza informatica.

“La protezione dei sistemi informatici è diventata sempre più importante per il corretto funzionamento delle organizzazioni. La prevenzione è essenziale per evitare incidenti informatici devastanti. Oggi, il Presidente De Luca ha dimostrato il suo impegno per la prevenzione e la cultura della cybersecurity, collaborando attivamente con l’ACN per costruire un sistema di prevenzione e difesa avanzato. Questo sistema mira a rendere meno pericolosi gli attacchi informatici ai siti regionali e a garantire la continuità delle operazioni. Inoltre, il Presidente ha annunciato con entusiasmo il progetto pionieristico della Quantum Valley, un polo informatico all’avanguardia che contribuirà a rafforzare la sicurezza informatica e la tecnologia nella regione. Sono fiero di vedere la Regione Campania prendere misure decisive per proteggere i propri sistemi informatici. Il mio sogno è vedere la nascita di scuole di cybersecurity, in modo da formare esperti in grado di difendere le nostre organizzazioni e il nostro Paese dalle minacce informatiche. In un’epoca in cui la sicurezza informatica è fondamentale per la nostra società, questo appello per la prevenzione e la collaborazione continua a guadagnare importanza. La Regione Campania sta dimostrando il suo impegno per garantire la sicurezza dei suoi sistemi informatici, e ci auguriamo che questo esempio ispiri altri a fare altrettanto” -conclude Rubino-.


Crate per stampa digitale - Arechi Carta Salerno

Le migliori offerte per soggiornare a Salerno

Booking.com
Salernocitta è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Daniele Gaudieri.
Registrazione del Tribunale di Salerno n° 9041/2018 del 23 novembre 2018.
Editing by Consulenze e Servizi Globali di Daniele Gaudieri - P.iva 05087970652

Cookie & Privacy policy

© 2018-2023 salernocitta.com

powered by AlchimiaDigitale