Salernitana - Frosinone 1-1, Sousa: sono orgoglioso della partita di oggi, la squadra sta crescendo ma c’è ancora tanto da poter migliorare

Salernitana – Frosinone 1-1, Sousa: sono orgoglioso della partita di oggi, la squadra sta crescendo ma c’è ancora tanto da poter migliorare

Miser Sousa nel post gara: “Sono orgoglioso della partita di oggi, la squadra sta crescendo ma c’è ancora tanto da poter migliorare. Abbiamo provato a creare molto sugli esterni ma gli avversari sono stati bravi a negarci gli uno contro uno sulle fasce.”. Queste le parole del tecnico granata Paulo Sousa al termine di Salernitana – Frosinone.

“I soli tre punti in cinque partite sono fortemente condizionati da alcuni episodi capitati a sfavore. All’esordio a Roma eravamo a un passo dal conquistare i tre punti, a Lecce la squadra mi è piaciuta molto nel secondo tempo e con l’Udinese avremmo meritato di vincere. I ragazzi sono in crescita, stanno lavorando con applicazione e meriterebbero molto di più di quello che hanno raccolto fino ad adesso in termine di punti. Oggi tatticamente abbiamo provato a fare qualcosa di diverso e mettere Cabral più vicino alla porta per farlo incidere maggiormente. Si è fatto trovare pronto non solo con il gol ma soprattutto con un’ottima prestazione in generale”.

Il mister ha quindi concluso: “La squadra ha una grande mentalità e tanta voglia di lavorare, dobbiamo crescere in consapevolezza sia individuale che collettiva. In questa maratona che è il campionato stiamo subendo troppi episodi a sfavore che hanno condizionato i risultati ma nonostante questo dobbiamo alzare la testa e tornare a lavoro”.

 

Salernitana – Frosinone 1 – 1

Reti: 12’ pt Romagnoli (F), 7’ st Cabral (S).

Salernitana: Ochoa, Bradaric, Martegani (40’ st Legowski), Kastanos, Cabral (40’ st Botheim), Gyomber, Maggiore (32’ st Bohinen), Mazzocchi (22’ st Ikwuemesi), Lovato (40’ st Daniliuc), Candreva, Pirola. All. Paulo Sousa

A disposizione: Costil, Fiorillo, Sambia, Fazio, Bronn, Tchaouna, Sfait.

Frosinone: Turati, Marchizza, Brescianini (17’ st Garritano), Okoli, Romagnoli, Caso (17’ st Baez), Soule (32’ st Kvernadze), Oyono, Mazzitelli, Barrenechea (46’ st Bourabia), Cheddira (32’ st Cuni). All. Eusebio Di Francesco

A disposizione: Cerofolini, Frattali, Lulic, Jorge, Reinier, Ibrahimovic, Monterisi, Lusuardi.

Arbitro: Marco Piccinini di Forlì.

Assistenti: Matteo Bottegoni (sez. Terni) – Mattia Politi (sez. Lecce).

IV Uomo: Federico Dionisi (sez. L’Aquila).

Var: Paolo Mazzoleni (sez. Bergamo).

Assistente Var: Rodolfo Di Vuolo (sez. Castellammare di Stabia).

Ammoniti: Mazzocchi, Lovato (S), Caso, Okoli (F).

Angoli: 8 – 6

Recupero: 5’ pt, 5’ st.

All’ “Arechi” la Salernitana impatta contro il Frosinone. Al 10’ granata pericolosi con una conclusione di Cabral che colpisce la traversa. Al 12’ ospiti in vantaggio con il colpo di testa vincente di Romagnoli. Al 25’ grande occasione per il Frosinone: dagli sviluppi di un corner colpo di testa da posizione ravvicinata di Cheddira salvato da Ochoa. Il primo tempo si chiude con i granata sotto nel punteggio. Al 4’ della ripresa occasione per gli ospiti con Mazzitelli che calcia da buona posizione, para Ochoa. Al 7’ granata pericolosi con un tiro di Candreva respinto in angolo da Turati. Al 7’ pareggio della Salernitana: dagli sviluppi di un calcio d’angolo arriva la conclusione vincente di Cabral. Al 12’ ci prova Candreva dal limite, palla di poco a lato. Al 15’ ancora granata pericolosi con Maggiore che calcia sotto la traversa, vola Turati e respinge in angolo. Al 26’ ci prova Ikwuemesi con un diagonale, respinge con i piedi Turati. Finisce 1-1.


Crate per stampa digitale - Arechi Carta Salerno

Le migliori offerte per soggiornare a Salerno

Booking.com
Salernocitta è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Daniele Gaudieri.
Registrazione del Tribunale di Salerno n° 9041/2018 del 23 novembre 2018.
Editing by Consulenze e Servizi Globali di Daniele Gaudieri - P.iva 05087970652

Cookie & Privacy policy

© 2018-2023 salernocitta.com

powered by AlchimiaDigitale