Truffa informatica: ordinanza applicativa di misura cautelare in carcere per due persone

Truffa informatica: ordinanza applicativa di misura cautelare in carcere per due persone

In data 21 settembre, in Nocera Inferiore (SA)e Torre del Greco (NA), i Carabinieri del Comando
Provinciale di Avellino e del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore, coadiuvati dai Reparti territorialmente competenti, hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare in carcere emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Salerno, su richiesta di questa Procura della Repubblica, nei confronti di due uomini già sottoposte agli arresti domiciliari in quanto, secondo l’ipotesi accusatoria, ritenute gravemente indiziate di associazione per delinquere finalizzata all’accesso abusivo a sistemi telematici, riciclaggio di denaro sottratto mediante truffa informatica effettuata a seguito della captazione fraudolenta delle credenziali di accesso ad home banking, con trafugamento di ingenti somme di denaro e trasferimento delle stesse su propri conti correnti e carte prepagate. Gli arrestati, sono accusati di aver perpetrato ulteriori delitti della medesima specie violando le prescrizioni impartite.
Le accuse agli indagati colpiti da ordinanzacautelare risultano suscettive di impugnazione e saranno ulteriormente vagliate nell’ulteriore corso del procedimento.


Crate per stampa digitale - Arechi Carta Salerno

Le migliori offerte per soggiornare a Salerno

Booking.com
Salernocitta è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Daniele Gaudieri.
Registrazione del Tribunale di Salerno n° 9041/2018 del 23 novembre 2018.
Editing by Consulenze e Servizi Globali di Daniele Gaudieri - P.iva 05087970652

Cookie & Privacy policy

© 2018-2023 salernocitta.com

powered by AlchimiaDigitale