VENERDÌ 20 OTTOBRE ALLA CAMERA DEI DEPUTATI LA PREMIÈRE DEL DOCUFILM DEDICATO ANGELO VASSALLO

VENERDÌ 20 OTTOBRE ALLA CAMERA DEI DEPUTATI LA PREMIÈRE DEL DOCUFILM DEDICATO ANGELO VASSALLO

La Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore: “È un docufilm, dove è tutto naturale e girato una sola volta, senza ripetizioni. Ogni parola, ogni suono, ogni espressione del viso, ogni gesto è un messaggio. Nulla è stato tralasciato, così ogni dettaglio riveste un ruolo importante e fondamentale”

Nella suggestiva cornice dell’Aula dei Gruppi Parlamentari della Camera dei Deputati, il prossimo venerdì 20 ottobre, a partire dalle ore 15:00 in via Campo Marzio 78, si terrà l’anteprima del docufilm intitolato “Quel che Resta”, un sentito omaggio a Angelo Vassallo, noto come il “Sindaco Pescatore”. Questa emozionante produzione è stata realizzata e diretta da Luca Pagliari. “Quel che Resta” è molto più di un semplice documentario; rappresenta un’ulteriore testimonianza, dopo due libri e una fiction, della vita straordinaria di Angelo Vassallo e del suo strenuo impegno nella difesa del territorio dal malaffare. La storia di Angelo Vassallo, un vero baluardo del proprio territorio, si erge come un monito per le giovani generazioni e per tutti coloro che desiderano intraprendere la strada della politica onesta e dell’amministrazione virtuosa.

All’incontro, che sarà trasmesso anche in diretta streaming sulla webtv della Camera (https://webtv.camera.it/conferenze_stampa) interverranno Dario Vassallo fratello di Angelo Vassallo e Presidente della Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore; Francesco Tosi, Sindaco di Fiorano Modenese; Anna Maria Anselmi, Avvocato della Fondazione Vassallo; Stefania Ascari, membro delle commissioni Giustizia e Antimafia, Deputata del Movimento 5 Stelle; Massimo Martinelli, Direttore de “Il Messaggero”; e Antonio Ingroia, Avvocato della Fondazione Angelo Vassallo, già Magistrato.

“Angelo Vassallo non conosceva l’arte del compromesso. La sua vita è stata un esempio di onestà, etica e legalità, concetti che non hanno alcun colore politico. È con orgoglio che Luca Pagliari ha accettato l’incarico di creare questo documentario di 24 minuti, un lavoro semplice e privo di retorica, costruito per sottrazione. In esso, non c’è spazio per frasi fatte o per una colonna sonora artificiale, poiché la storia di Angelo Vassallo è raccontata dalle onde del mare, dal vento, dal cigolio delle barche ormeggiate e dal frinire delle cicale – la musica della natura che Angelo amava così profondamente. Il documentario ha due protagonisti principali: Dario Vassallo, il fratello di Angelo, che da oltre un decennio lotta per scoprire la verità; e Gerardo Spira, il Segretario Comunale che si unì ad Angelo nella sua battaglia per ripristinare la legalità perduta. Le parole che essi pronunciano sono come pietre, testimoni della loro determinazione”. Luca Pagliari, l’autore del docufilm, afferma che questo lavoro va visto non per la sua bellezza, ma per la sua utilità nel farci comprendere cosa significhi realmente fare politica autentica.

“Quel che Resta” è un omaggio a un uomo straordinario, un richiamo alla legalità e alla dedizione al bene comune, un invito a riflettere sul significato di una politica basata su principi solidi -conclude la Fondazione Vassallo-.


Crate per stampa digitale - Arechi Carta Salerno

Le migliori offerte per soggiornare a Salerno

Booking.com
Salernocitta è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Daniele Gaudieri.
Registrazione del Tribunale di Salerno n° 9041/2018 del 23 novembre 2018.
Editing by Consulenze e Servizi Globali di Daniele Gaudieri - P.iva 05087970652

Cookie & Privacy policy

© 2018-2023 salernocitta.com

powered by AlchimiaDigitale