La Salerno Guiscards in casa del Vietriraito per completare l’opera e ritrovare i tre punti

La Salerno Guiscards in casa del Vietriraito per completare l’opera e ritrovare i tre punti

Ventitré minuti più l’eventuale recupero. Tanto durerà l’atipica sfida in programma domani, mercoledì, che vedrà impegnato il team calcio a 11 della Polisportiva Salerno Guiscards. Infatti, i ragazzi di mister Dario Guadagno scenderanno in campo per la prosecuzione della sfida sul campo del Vietriraito, sospesa a causa della pioggia lo scorso 5 novembre. Una sfida, valida per la settima giornata del Girone G di 1^ Categoria, durata 67 minuti, dopo che prima il vento aveva già fatto riflettere il direttore di gara sull’opportunità di far disputare il match poi la forte pioggia abbattutasi sul comune costiero nel corso della ripresa ha costretto le squadre a rientrare negli spogliatoi anzitempo. Al momento della sospensione il punteggio vedeva la Salerno Guiscards avanti 1-0 grazie alla rete di Serdoz al 52’. Il centrocampista, sugli sviluppi di una rimessa laterale, è stato bravo a girare in porta alle spalle di Langella una sponda di Orrico. Un gol che sembrava decisamente aver indirizzato la partita con una Salerno Guiscards che sembrava in controllo del match. «È la prima volta che ci troviamo a dover giocare – ha dichiarato il tecnico della Salerno Guiscards, Dario Guadagno – solo uno spezzone di 23 minuti ed è un’esperienza particolare, che ricorda un po’ quelle che sono le gare sprint della Formula 1: chi va in campo deve dare tutto dal primo secondo, senza potersi concedere nessuna pausa, perchè basta una leggerezza per compromettere la partita». Sicuramente le insidie non mancano: «Innanzitutto, chiaramente, è sempre scomodo giocare in infrasettimanale poiché gli impegni lavorativi comportano assenze o problematiche di gestione sia per i calciatori che per lo staff. Chiaramente c’è un po’ di rammarico perchè, se non si fosse perso tempo prima della partita, molto probabilmente sarebbe stato possibile completarla evitando questo disagio. La componente mentale sarà ancora più importante e quindi sarà necessario schierare persone capaci di entrare subito in partita. Abbiamo un piccolo vantaggio dell’1-0 ma, proprio per quanto detto prima, sarebbe sbagliato fare calcoli perché potrebbe essere impossibile recuperare un eventuale errore». I foxes scenderanno in campo con l’obiettivo di condurre in porto il match anche per ritrovare quel successo che manca da troppo tempo, precisamente dal 21 ottobre contro l’Atletico Nuceria in casa. Nelle ultime tre gare, la squadra cara al presidente Pino D’Andrea ha ottenuto solo un punto, in casa contro il Baronissi e nell’ultimo fine settimana ha osservato il turno di riposo. Conquistare i tre punti nel match contro il Vietriraito, fanalino di coda ancora a zero punti, consentirebbe alla Salerno Guiscards di migliorare la propria classifica, allontanandosi dalla zona play out e avvicinandosi decisamente a quella play off, in vista di un finale di 2023 che vedrà capitan Viviano e compagni affrontare prima il Montoro in trasferta, poi l’Olympic Salerno in casa prima di chiudere con il Cava United fuori casa e lo Stabia City in casa. Ad arbitrare, infine, il match in programma allo stadio Ventre di Vietri sul Mare sarà il signor Baiano della sezione di Nocera Inferiore.


Le migliori offerte per soggiornare a Salerno

Booking.com
Salernocitta è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Daniele Gaudieri.
Registrazione del Tribunale di Salerno n° 9041/2018 del 23 novembre 2018.
Editing by Consulenze e Servizi Globali di Daniele Gaudieri - P.iva 05087970652

Cookie & Privacy policy

© 2018-2023 salernocitta.com

powered by AlchimiaDigitale