INAUGURAZIONE DELL'IMPIANTO DI SELEZIONE A CASAL VELINO: VERSO L'AUTONOMIA DELLA CAMPANIA

INAUGURAZIONE DELL’IMPIANTO DI SELEZIONE A CASAL VELINO: VERSO L’AUTONOMIA DELLA CAMPANIA

Oggi si è celebrata l’inaugurazione dell’impianto di selezione di Casal Velino, in località Vallo Scalo, un passo significativo verso l’obiettivo di rendere autonoma la gestione dei rifiuti in Campania. La cerimonia ha visto la partecipazione del vice sindaco Domenico Giordano, del presidente di EcoAmbiente Spa Vincenzo Petrosino, del presidente di Eda Salerno Giovanni Coscia, e del presidente della Provincia Franco Alfieri. Le conclusioni sono state affidate al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

Vincenzo Petrosino ha sottolineato: “Ringraziamo il presidente De Luca per il suo impegno a favore della Campania. Il Piano d’ambito, costruito in maniera lungimirante, ha dato origine a decisioni strategiche per l’interesse generale e la tutela dell’ambiente. A Casal Velino siamo pronti a contribuire al progetto, dimostrando che la gestione pubblica può essere efficiente e sostenibile. Ricordo con orgoglio il premio Industria Felix 2023 assegnato ad EcoAmbiente, che evidenzia la solidità della nostra società dal punto di vista finanziario e operativo, e il nostro ruolo come punto di riferimento per il territorio.”

Giovanni Coscia ha ribadito: “Siamo l’unico Ente della Regione ad aver approvato lo strumento programmatico per la gestione del ciclo integrato dei rifiuti per i prossimi dieci anni. L’impianto di Casal Velino è un tassello essenziale di questo Piano. Grazie all’impegno del presidente De Luca, abbiamo assistito a una rivoluzione nella gestione di questo settore, partendo da situazioni critiche per arrivare a nuove prospettive.”

Vincenzo De Luca ha evidenziato: “La Campania, per troppo tempo, è stata conosciuta per il disastro nella gestione dei rifiuti. Oggi stiamo affrontando queste sfide, lavorando per completare il ciclo di gestione dei rifiuti e renderci autonomi. L’obiettivo è eliminare le sanzioni europee e far diventare la Campania un modello di eccellenza. Affrontiamo alcuni ostacoli, come il blocco dei fondi FSC, ma lavoriamo costantemente per sbloccare la situazione.”

L’impianto di Casal Velino, con una capacità annua di 22mila tonnellate, selezionerà carta, cartone, plastica, acciaio e alluminio provenienti dalla raccolta differenziata. La struttura, abbandonata per anni, è stata ristrutturata grazie a finanziamenti regionali. Questo intervento contribuirà alla gestione sostenibile dei rifiuti e rappresenta un passo avanti verso una Campania autonoma nella gestione ambientale.


Le migliori offerte per soggiornare a Salerno

Booking.com
Salernocitta è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Daniele Gaudieri.
Registrazione del Tribunale di Salerno n° 9041/2018 del 23 novembre 2018.
Editing by Consulenze e Servizi Globali di Daniele Gaudieri - P.iva 05087970652

Cookie & Privacy policy

© 2018-2023 salernocitta.com

powered by AlchimiaDigitale