La GLS Salerno Guiscards batte l’Elisa Volley Pomigliano e vola in finale di Coppa Campania

La GLS Salerno Guiscards batte l’Elisa Volley Pomigliano e vola in finale di Coppa Campania

Con una prestazione sontuosa, in poco più di un’ora la GLS Salerno Guiscards supera l’Elisa Volley Pomigliano e vola in finale di Coppa Campania. Alla prima storica partecipazione alla manifestazione, la squadra cara al presidente Pino D’Andrea alla Senatore non tradisce un minimo di tensione o di emozione, ma grintosa e determinata approccia il match davvero con il piglio giusto. Con Ruotolo in regia, Rossin e Giovagnoli di banda, Corallo opposto, Chiappa libero e Di Nicuolo e Sorrentino centrali, la formazione guidata da coach Cacace, nel primo set, allunga decisamente il passo sul 7-5. Il parziale di 10-2 stordisce le avversarie con Corallo e Sorrentino protagoniste. Gioca bene e regala anche spettacolo la GLS Salerno Guiscards che mette in campo tutte le opzioni d’attacco provate nel corso della settimana e riproposte nel corso del match. Il punto di Giovagnoli vale il 23-8, quello di Rossin il 24-11 con il set che si chiude al primo set point, grazie ad un errore in attacco ospite. I primi due punti del secondo set sono di marca Elisa Volley, ma la GLS alza subito i giri del motore infilando un break di cinque punti. Ci vuole poco affinché il set abbia la stessa inerzia del precedente. L’Elisa Volley resta in scia fino al 12-8, quando poi un break di 10 punti con Giovagnoli a servizio lancia la GLS. Nel finale di set c’è spazio anche per Di Genua che timbra subito il cartellino mentre è Sorrentino, top scorer della serata con 16 punti, a scaricare a terra il pallone del 25-11. Con Di Genua confermata in campo al posto di Rossin, la GLS Salerno Guiscards non abbassa la tensione nel terzo set portandosi subito 9-0. Quella delle foxes è una cavalcata con capitan Corallo che mette a segno il 15-2. Con la Senatore già in festa, coach Cacace inserisce Montuori in regia con Rossin che prende il posto di Giovagnoli. L’Elisa Volley prova a rendere meno amaro il passivo riportandosi sul 22-14 prima che Rossin chiuda la sfida mettendo a terra il 25-14. Tre a zero per la GLS Salerno Guiscards che si aggiudica con merito la semifinale e che sabato prossimo, alle 18:30, al PalaBerlinguer di Bellizzi affronterà la Volley World Napoli, vincitrice in semifinale 3-1 contro il Consorzio Napoli, nella finalissima della Coppa Campania 23/24. «Siamo davvero soddisfatte – ha dichiarato al termine del match la centrale Eleonora Sorrentino – il nostro primo obiettivo era centrare la finale e ci siamo riuscite giocando un’ottima partita. Abbiamo fatto tutto quanto avevamo preparato durante gli allenamenti. Ora ci andremo a giocare questa partita. Affronteremo una signora squadra ma noi siamo pronti a dire la nostra». «Abbiamo giocato davvero bene – il pensiero della schiacciatrice Serena Rossin – dimostrando di essere squadra, riuscendo a restare sempre concentrate dal primo pallone fino all’ultimo. Siamo in un momento di crescita, di squadra e di individuale e in campo si vede».

SALERNO GUISCARDS-ELISA VOLLEY POMIGLIANO 3-0
SALERNO GUISCARDS:
Rossin 7, Sorrentino 16, Di Nicuolo 1, Giovagnoli 7, Corallo 10, Ruotolo 4, Di Genua 7, Montuori 1, Cacace, Sergio, Miglino, Vitiello, Chiappa (L1), Verdoliva (L2). All. Cacace
ELISA VOLLEY POMIGLIANO: Ebreo, La Montagna, Del Gaudio, De Falco, Morra, Tramparulo, Minichino, Giugliano, Toscano, Iardino, Cuomo, Sollo, Fiorillo (L1), Arena (L2). All. Cuciniello
ARBITRI: Zotti di Benevento e Spina di Avellino


Le migliori offerte per soggiornare a Salerno

Booking.com
Salernocitta è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Daniele Gaudieri.
Registrazione del Tribunale di Salerno n° 9041/2018 del 23 novembre 2018.
Editing by Consulenze e Servizi Globali di Daniele Gaudieri - P.iva 05087970652

Cookie & Privacy policy

© 2018-2023 salernocitta.com

powered by AlchimiaDigitale