Missione compiuta: i Foxes Five centrano la Final Four di Coppa Campania

Missione compiuta: i Foxes Five centrano la Final Four di Coppa Campania

Missione compiuta. La Salerno Guiscards per la prima volta nella sua storia accede alla Final Four di Coppa Campania. Un traguardo importante e meritato per i Foxes Five che hanno legittimato la qualificazione espugnando il campo dell’Albanella, che mai in questa stagione aveva perso in caso, dopo aver vinto anche il match di andata al PalaTulimieri con il punteggio di 4-3. Il ritorno dei quarti di finale si è aperto subito in salita però per la compagine di mister Ciro Caserta, costretto dalla squalifica a seguire il match dall’esterno del rettangolo verde. Dopo due minuti, infatti, Nonnis su rigore ha rimesso in parità il computo totale della sfida, segnando la rete dell’1-0. Al netto delle assenze di rilievo, la Salerno Guiscards non ha assolutamente accusato il colpo, continuando a giocare secondo il copione tattico prestabilito: baricentro più basso e subito pronti a ripartire una volta recuperata palla. Proprio così all’11’ Apicella si è involato mettendo alle spalle di Saponara il gol del pareggio per poi esultare, come di consueto, alla Cristiano Ronaldo. Al 17’ ci ha provato Igino Vicinanza senza fortuna ma al 24’ con uno slalom Scarcella ha messo in crisi la difesa locale portando in vantaggio la Salerno Guiscards. Dopo due minuti, però, ancora Nonnis ha ristabilito la parità prima che allo scadere su assist di Campiglia, Scarcella riuscisse a riportare ancora avanti la Salerno Guiscards. Nel secondo tempo, l’Albanella, obbligata a rimontare, ha cercato di alzare il ritmo trovando però di fronte un De Conciliis in serata di grazia. Con i denti e con il contributo di tutti, la Salerno Guiscards si è difesa. Da Corbo a Sandro Vicinanza al nuovo acquisto Vitolo tutti hanno dato un contributo in fase difensiva notevole. Dopo poco più di dieci minuti la situazione si è ulteriormente complicata perché i Foxes Five hanno raggiunto il bonus di falli e al 15’ Abdallah ha segnato il gol del 3-3. Ancora Apicella al 21’ ha riportato avanti la Salerno Guiscards con Dolores due minuti dopo che ha sbagliato il tiro libero. A sei dal termine Abdallah ha segnato il 4-4. Con un altro gol dei padroni di casa si sarebbe andati ai rigori. Nonostante il portiere di movimento l’Albanella non è riuscita a sfondare e a chiudere definitivamente i giochi ci ha pensato Campiglia al 27’. Poi dopo quattro minuti di recupero è esplosa la gioia dei ragazzi cari al presidente Pino D’Andrea per una qualificazione storica e meritata. Momenti molto concitati poi nel post-partita con alcuni tifosi locali che hanno cercato di entrare in contatto con i giocatori e lo staff della Salerno Guiscards nella zona antistante gli spogliatoi. Tanta tensione ma poi, “scortata” dal presidente della Figc Salerno, la squadra, seppur in netto ritardo sulla tabella di marcia, è riuscita a tornare a casa sana e salva e soprattutto con la qualificazione in tasca.

ALBANELLA-SALERNO GUISCARDS 4-5
ALBANELLA:
Saponara, Costantino, Abdallah, Aquino, Croce, Di Fiore, Di Lucia, Dolores, Nonnis, Santoro, Sorvillo, Verrone. All. Aajam
SALERNO GUISCARDS: Minelli, De Conciliis, Vicinanza S., Vicinanza I., Apicella, Scarcella, Campiglia, Aufiero, De Sio, Vitolo, Corbo, Calcagno. All. Caserta
ARBITRO: Amato di Battipaglia
RETI: 2’pt su rigore e 26’pt Nonnis (A), 11’pt e 21’st Apicella (S), 24’pt e 30’pt Scarcella (S), 15’st e 24’st Abdallah (A), 27’st Campiglia (S)
NOTE: Spettatori 100 circa. Ammoniti: De Conciliis (S), Apicella (S) e Corbo (S). Recupero 1’pt, 4’st


Le migliori offerte per soggiornare a Salerno

Booking.com
Salernocitta è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Daniele Gaudieri.
Registrazione del Tribunale di Salerno n° 9041/2018 del 23 novembre 2018.
Editing by Consulenze e Servizi Globali di Daniele Gaudieri - P.iva 05087970652

Cookie & Privacy policy

© 2018-2023 salernocitta.com

powered by AlchimiaDigitale