Cilento Fest dal 18 al 21 agosto 2024

Cilento Fest dal 18 al 21 agosto 2024

Cilento Fest 2024, parte ufficialmente la terza edizione 

Pubblicato il bando del concorso cinematografico

 Borgo di Perito, dal 18 al 21 agosto 2024

 

All’opera audiovisiva vincitrice andranno 2000 euro. Prime anticipazioni del programma: 

tributi a Gian Maria Volontè e Carlo Mazzacurati. Focus sulla musica popolare nei film italiani

 

Con la pubblicazione del bando “Premio Cilento Fest – Cinema e Borghi” è partita ufficialmente la terza edizione del Cilento Fest, festival cinematografico per la promozione e conoscenza del cinema nazionale e internazionale legato al racconto dei paesi e delle “aree interne”.

La manifestazione, nata dalla passione smisurata per il Cilento di un gruppo di giornalisti, registi e produttori originari di queste terre, si terrà nel borgo di Perito dal 18 al 21 agosto 2024, con la direzione di Max De Francesco, l’organizzazione della società di editoria e produzione Iuppiter – in collaborazione con l’associazione culturale I Disinvolti – e la riconferma del comitato artistico formato dal produttore Gianluca Arcopinto, dal produttore e attore Cesare Apolito, dall’attore e autore Bruno Cariello e dal regista e sceneggiatore Andrea D’Ambrosio.

Il bando del concorso è sul sito ufficiale http://www.cilentofest.com, la partecipazione è completamente gratuita e il termine ultimo per l’iscrizione è il 15 giugno 2024. Al concorso sono ammessi film di ogni genere, lingua e formato, realizzati su qualunque supporto, di qualsiasi durata, completati da aprile 2023 a maggio 2024, che raccontino i paesi, i personaggi di paese, storie non di città ma legate alle aree interne, al tessuto umano, storico, identitario e sociale delle comunità locali. All’opera vincitrice andranno 2000 euro.

Durante la cerimonia finale dell’evento saranno consegnati riconoscimenti a produttori, attori, registi e professionisti dell’audiovisivo in una serata ricca di ospiti e sorprese con una finestra dedicata ai protagonisti del Sud creativo e con intermezzi artistici nel segno del connubio tra musica e cinema.

Nella serata sarà premiata anche la foto vincitrice del “Concorso fotografico Lucia Panascì”, nato in memoria della fotografa e artista cilentana prematuramente scomparsa nel 2014 a soli 30 anni, che quest’anno ha come tema: “Feste di paese tra riti, miti, tradizioni e attese”.

Tra le anticipazioni della terza edizione – il cui programma definitivo sarà lanciato a luglio e proporrà quattro giorni di proiezioni, concerti, spettacoli esclusivi, mostre, presentazioni di libri, visite guidate e laboratori creativi – i tributi al cinema di Gian Maria Volontè e Carlo Mazzacurati, un focus sulla musica popolare nei film italiani e un viaggio sonoro e visivo dedicato a Marcello Mastroianni a cent’anni dalla nascita.


Le migliori offerte per soggiornare a Salerno

Booking.com
Salernocitta è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Daniele Gaudieri.
Registrazione del Tribunale di Salerno n° 9041/2018 del 23 novembre 2018.
Editing by Consulenze e Servizi Globali di Daniele Gaudieri - P.iva 05087970652

Cookie & Privacy policy

© 2018-2023 salernocitta.com

powered by AlchimiaDigitale