Bologna - Salernitana 3-0, Colantuono: credo che tre gol siano tanti per la partita che è stata giocata

Bologna – Salernitana 3-0, Colantuono: credo che tre gol siano tanti per la partita che è stata giocata

Colantuono: “Sapevamo della bravura del Bologna nel possesso palla, hanno un sistema di gioco consolidato con tante rotazioni. Sono stati bravi a sbloccarla con un gran gol, noi abbiamo avuto subito l’occasione per pareggiarla ma poi abbiamo preso la seconda rete in maniera simile alla prima. È un peccato perché credo che tre gol siano tanti per la partita che è stata giocata”. Queste le parole del tecnico granata Stefano Colantuono al termine di Bologna – Salernitana.

“Abbiamo cambiato qualcosa ripartendo da concetti semplici: abbiamo messo due linee da quattro cercando di avere equilibrio. Questa è una partita che richiedeva determinati uomini e un determinato atteggiamento ma non è detto che non potremo cambiare interpreti in futuro. Dovevamo restare compatti ed essere bravi a ripartire”.

Il mister ha quindi concluso: “Dobbiamo onorare il campionato fino alla fine, siamo ultimi in classifica e oggi avevamo oltre mille persone in trasferta a sostenerci. I tifosi non ci abbandonano mai, è obbligatorio fare un certo tipo di partita e avere l’atteggiamento giusto per la nostra gente e per la Società che non ci fa mancare nulla. Le motivazioni ci devono essere sempre anche perché la matematica non ci ha condannato, il calcio a volte è strano e possono capitare cose magari inaspettate. Siamo equilibrati e sappiamo che siamo in una situazione complicata ma dobbiamo fare le cose fatte bene fino alla fine”.

 

Bologna – Salernitana 3 – 0

Reti: 14’ pt Orsolini, 44’ pt Saelemaekers, 47’ st Lykogiannis.

Bologna: Ravaglia, Posch (38’ st De Silvestri), Lucumi, Calafiori, Lykogiannis, Freuler (29’ st Urbanski), Ferguson (29’ st Fabbian), Aebischer, Orsolini (18’ st Ndoye), Odgaard (18’ st Zirkzee), Saelemaekers. All. Thiago Motta

A disposizione: Skorupski, Bagnolini, Corazza, Kristiansen, Ilic, El Azzouzi, Moro, Castro, Karlsson.

Salernitana: Costil, Pierozzi (15’ st Sambia), Manolas (38’ st Boateng), Pirola, Pellegrino (22’ st Vignato), Tchaouna, Basic (22’ st Legowski), Maggiore (15’ st Coulibaly), Bradaric, Candreva, Simy. All. Stefano Colantuono

A disposizione: Fiorillo, Salvati, Zanoli, Pasalidis, Ferrari, Martegani, Gomis, Weissman, Ikwuemesi.

Arbitro: Ermanno Feliciani di Teramo.

Assistenti: Rossi – Rossi.

IV Uomo: Rutella.

Var: Guida.

Assistente Var: La Penna.

Ammoniti: Pierozzi, Candreva, Tchaouna (S).

Angoli: 5 – 3

Recupero: 2’ pt, 4’ st.

Al “Dall’Ara” la Salernitana viene superata dal Bologna. Al 14’ padroni di casa in vantaggio con uno splendido tiro a giro di Orsolini. Al 17’ grande occasione per i granata con Simy che calcia da buona posizione, respinge in angolo Ravaglia. Al 44’ raddoppio del Bologna con una conclusione dalla distanza di Saelemaekers che vale il 2-0 con cui si chiude la prima frazione di gioco. Al 14’ della ripresa granata pericolosi in ripartenza con un diagonale di Tchaouna che sfiora il palo. Al 35’ grande occasione per la Salernitana: Simy  serve con un preciso filtrante Candreva che calcia a botta sicura, si oppone Ravaglia. Al 47’ tris Bologna con Lykogiannis che realizza il 3-0 finale.


Le migliori offerte per soggiornare a Salerno

Booking.com
Salernocitta è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Daniele Gaudieri.
Registrazione del Tribunale di Salerno n° 9041/2018 del 23 novembre 2018.
Editing by Consulenze e Servizi Globali di Daniele Gaudieri - P.iva 05087970652

Cookie & Privacy policy

© 2018-2023 salernocitta.com

powered by AlchimiaDigitale